Fra Vincentius Maria... Visitator, et Delegatus Apostolicus Visitantes Parochialem Ecclesiam S. Caeciliae
Civitatis Gravinae, mandamus, ut infra


Irregolarissima è la costruzione di questa Chiesa, poiché il muro dello Altare è 5 palmi fuori di squadro. È lunga nel muro laterale sinistro palmi 50, e nel destro 45, larga palmi 24: la porta non è nel mezzo del muro di facciata. Solo sono commentabili il tetto, il volto di tufo a botte, colla lunetta, e cordoni, ed il pavimento, rinnovati affatto con danaio del Vescovo Cavalieri.

De unico Altari
1. Approviamo il suppedaneo.
2. Item la tela stragola.
3. Item due sopratovaglie.
4. Item sei candelieri, con sei vasi di fiori verdi in oro.
5. Item le tre Tabelle delle segrete.
6. Item altri sei candelieri dipinti a marmoresco.
7. Riproviamo i sottogradi rotti, e scantonati.
8. Che si tirono adeguatamente sopra i suoi telai i 2 palliotti, perché rillentati.
9. Che delli ducati 70,77 del legato Cavalieri si [29v.] riduca lo Altare alla dovuta, e decente forma.
10. Che si spiani il rozzo Altare portatile nella parte di sotto.
11. Che la Croce si colorisca ad instar de' candelieri verdi in oro.
12. Il quadro è d'ignobilissimo pennello.

De Sacristia
1. Questa stanza circondata dal terrapieno all'altezza di 8 palmi, sembra più atta ad uso di cisterna, che di Segretario di una Parrocchiale di anime.
2. Sopra il volto scendono dalla Casa di S. Antonio le femmine, e nebbiano il mattonato: onde il Sig. Vicario Capitolare faccia chiudere ogni comunicazione fin detto volto, e la detta casa.
3. Vogliamo, che 1'armario per la conservazione della sagra suppellettile si riduca alla debita forma.

De sacra suppellecttili
Approviamo
1. due messali co' segnacoli.
2. Item il calice.
3. Item sei purificatoi quadri.
4. Item tre corporali, con tre palle.
5. [30] Item due veli: uno di broccato, e l'altro di taffettà.
6. Item due borse: una di broccato, e l'altra di portanova à quattro colori.
7. Item la scatola per le ostie.
8. Item due camici con due amittí, e due cingoli.
Riproviamo:
1. La pianeta verde, e pavonazza, da cui vene caveranno fascie.
Ordiniamo:
1. Che si ripassi la patena sotto il torchio.
2. Che il calice si provvegga della sua cassetta.
3. Interdiciamo i purificatoi non quadri.
4. Che si rinnovi la fascia alla pianeta di raso fiorato bianca.
5. Item all'altra di raso falso rosso.

6. Che la Croce si provvegga della solita veste pavonazza per le due settimane di Passione, e Santa.
7. Item della scopetta di riso.

Pro manutentione Ecclesiae
Per la manutenzione di questa Chiesa, e suo Altare asserivasi obbligato il Parroco: ma perché riconosciute nella presente Visita Apostolica le tenui rendite di esso, si sono trovate ascendere nette da pesi [30v.] a soli ducati 30,93, onde appena restano per lo di lui mantenimento grani 8, e carlini 5 il giorno; perlocché dichiariamo il medesimo libero, ed esente da tal peso; e tenuti a quella i Parrocchiani, che godono il comodo della Parrocchia; ed in caso, che questi ripugnassero di soddisfare a tale loro obbligazione, la Reverendissima Curia Vescovile trasferisca ad altra Chiesa questa Parrocchia.

Et itaque hoc, et ominique lecta, lata, et promulgata in S. Visitatione, Apostolica Civitatis Gravinae die 9 mensis Februarii 1714.